5 STRUMENTI PER “LANCIARE” LA VOSTRA AZIENDA ON-LINE

La presenza on-line di un'azienda non dipende solo dal fatto di avere un sito web o negozio on-line; per avere un ritorno d'investimento e una maggiore visibilità, i prodotti e le novità della nostra impresa devono raggiungere un numero di potenziali Clienti via via più elevato e in target con la nostra attività (settore).

Quindi è necessario definire la strategia per raggiungere questo obiettivo utilizzando gli strumenti disponibili.

1) Sito aziendale.

Rimane lo strumento principale per la presenza on-line della nostra azienda, su di esso dovrebbero convergere tutti le informazioni e le comunicazioni riguardanti la nostra attività.

Alcuni dei punti fondamentali da seguire nella realizzazione del nostro sito web sono:

- una grafica curata e responsive per essere fruibile da tutti i dispositivi;

- immagini pertinenti all’attività e di buona qualità;

- contenuti sempre aggiornati, testi brevi a portata di visitatore, ma con un occhio di riguardo  all’ottimizzazione SEO.


2) Facebook

Il social network più conosciuto ed in voga del momento, soprattutto in Italia, ha una funzione sempre più strategica nella diffusione dei contenuti riguardanti la nostra azienda; per ottenere dei buoni risultati è fondamentale gestire in modo professionale ed accorto la propria pagina ed i  contenuti che in essa si pubblicano.
Contando su un bacino di utenti “schedati” molto ampio, Facebook offre anche servizi pubblicitari a pagamento che, se correttamente utilizzati, possono aiutare ad aumentare i propri clienti tramite operazioni di marketing mirato sul proprio utente “ideale”.

3) Account Google+

Social network simile a Facebook, anch’esso può essere utilizzato come canale di diffusione dei contenuti che vengono pubblicati nel proprio sito web oppure come strumento per pubblicare dei contenuti meno rilevanti, che non volgiamo quindi compaiano nel nostro sito, ma che riteniamo  comunque interessanti per chi ci segue nei social. Appartenendo alla famiglia dei prodotti Google, inoltre, i contenuti in esso pubblicati sono strategici anche per migliorare il proprio  posizionamento sulle pagine di ricerca.

4) Twitter

Social network meno strutturato rispetto ai due precedenti, permette di condividere dei brevi messaggi arricchiti da foto o video. Può essere utilizzato, in maniera simile ai precedenti per condividere contenuti del sito web, oppure durante fiere o manifestazioni per condividere aggiornamenti brevi ma ravvicinati nel tempo.

5) Linkedin

  E' un social network più orientato ai professionisti, per favorire lo scambio di domanda/offerta di  lavoro; tuttavia può essere utilizzato per condividere notizie inerenti la propria azienda o settore di attività.

Quali tra questi (o altri) strumenti utilizzare per la presenza online della propria attività, è una scelta importante, che deve tener conto innanzitutto delle esigenze dell’azienda e delle risorse da dedicare, ricordando che la presenza on-line è una cosa “viva” che non va dimenticata, ma anzi costantemente aggiornata e migliorata, per poter raggiungere gli obiettivi prefissati.

  Puoi contattarci direttamente, senza impegno: TEL. 3492534626 | ATTRAVERSO IL MODULO CONTATTI DEL NOSTRO SITO
Seguici sui nostri canali social.
Seguici sui nostri canali social